Carrello da shopping vuoto
Tel: (0039) 347 23 52 322
Tel: (0039) 347 23 52 322
Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *

Registrati alla nostra Newsletter

Sere d’estate “eleganti”: ecco le scarpe con rialzo da abbinare al formal dress

L’estate non è solo vacanze. Possono capitare infatti, oltre ai festosi cocktail party sulla spiaggia con gli amici, anche situazioni un po’ più formali come ad esempio un incontro galante o una cena di lavoro. Ad ogni occasione, ovviamente, va abbinata la giusta scarpa con rialzo: casual/trendy se si è in compagnia degli amici, più classica se è la prima volta che si esce con una donna o se si deve parlare di affari. Quali sono le scarpe rialzate da uomo da indossare in ognuna di queste occasioni per essere impeccabili ed aumentare la statura? Ognuno ha il suo Stile e in questo articolo vedremo quali sono le tipologie di scarpe formali maschili da indossare di sera, che consentiranno un notevole aumento di statura.

scarpe classiche stringate

Stringate classiche con rialzo

Nere o color cognac, la moda maschile per questa stagione le impone. Dal design minimal e dalle linee pulite, le stringate sono intramontabili, soprattutto nelle versioni extra lusso, realizzate completamente a mano, con pellami pregiati e cuciture a vista. Ideali per le occasioni in cui rispettare “l’etichetta” è un dovere più che un obbligo, vi consentiranno di aumentare complessivamente la statura sino a 8 centimetri in modo discreto e “segreto”, senza rinunciare allo stile impeccabile delle calzature artigianali handmade in Italy.

Scarpe classiche rialzate con doppia fibbia

Se alle stringate si preferisce il design delle scarpe con le fibbie, quest'anno la moda propone la monk strap a doppia fibbia, in grado di aumentare complessivamente la statura sino a 8 centimetri, declinate nei colori più svariati come il classico nero o le originali tonalità di blu o di beige ottenute attraverso la lavorazione “Patina”. Si tratta di un metodo di coloritura della tomaia molto sofisticato che richiede grandi abilità artigianali e che consiste nel dare dissolvenza e sfumature di tonalità al colore originario, tamponando manualmente con spugnature la tomaia in pelle. Il risultato finale è un particolare effetto “vintage”, che ne esalta la texture, la gradazione e la naturale lucentezza delle nuances.

Mocassini rialzati

L’estate non gradite né lacci né fibbie? Niente panico…quest’anno le sfilate moda uomo di Milano, Parigi e Londra hanno riproposto il revival del mocassino. Nella versione fatta a mano con rialzo da 6,5 centimetri, i “Penny loafers” rappresentano il giusto compromesso tra eleganza e comodità, praticità e versatilità. L’accessorio più cool per essere sempre impeccabili, “freschi” e all’altezza anche quando la colonnina di mercurio raggiunge il picco massimo.

Sere d’estate “eleganti”: ecco le scarpe con rialzo da abbinare al formal dress - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Le scarpe con rialzo in rafia da non perdere: ecco i modelli eco-chic

Fino a pochi anni fa sarebbe stato un delitto, nel mondo dell’alta moda, pronunciare la frase “paglia che passione!”. A giorni nostri invece le celebrities - sia uomini che donne - amano indossare i loro accessori in Ràfia in tutte le occasioni: dagli eventi mondani o nella vita privata sino alle foto in posa su instagram. Un ritorno al passato, agli anni ’60 precisamente, reinterpretato in chiave moderna: fino a qualche decennio fa infatti non era così inusuale incontrare in giro persone che indossavano accessori in paglia, dalle borse delle donne sino alle mitiche e sexy “pagliette” sulla testa degli uomini. Oggi i tempi sono cambiati, ma il fascino “wild” e vintage della Ràfia continua ad incantare appassionati di moda e stilisti che nelle sfilate moda uomo di Milano e Parigi l’hanno riportata sulle passerelle rendendola adatta ad ogni look e stile.

scarpe con rialzo

Ma cos’è di preciso la Ràfia? E’ una fresca fibra naturale di origine vegetale, simile alla juta ma molto più resistente, che si ricava da una pregiata varietà di palme dell'Africa tropicale. Da questa pianta, grazie a meticolosi e antichi metodi di lavorazione artigianale, è possibile ricavarne abiti e accessori di lusso come ad esempio le scarpe con rialzo. Non solo le classiche espadrillas, in voga negli anni ’70-’80: ormai la Ràfia si usa per tutti i modelli, donando loro originalità ed unicità. Calzature rialzanti insomma che per la loro estrema bellezza ed eleganza e per la loro naturale vocazione eco-chic non passano di certo inosservate.

Ecco perché, nella valigia delle vacanze non possono di certo mancare gli slip-on rialzanti come i modelli ispirati a due splendide località balneari della costa adriatica italiana: le “Otranto”, una sneaker rialzata senza lacci con tomaia in nappa traforata blue sulla parte posteriore e pura Ràfia sulla parte anteriore. Un modello trendy e molto versatile, ideale da portare in spiaggia o in abbinamento ad outfit casual, che aggiunge 6,5 centimetri complessivi alla statura. O le “Trani”, un modello fatto totalmente a mano con tomaia interamente in pura Ràfia e dettagli in tessuto di colore grigio.

Due esempi di eleganza senza tempo che sicuramente contribuiscono a trasformare gli accessori in Ràfia in pezzi cult e di lusso. Due creazioni artigianali leggere, morbide e adattabili al piede, pensate proprio per il tempo libero e per farti passare un’estate all’altezza ovunque tu decida di andare.

Estate: scarpe classiche con rialzo per uomini eleganti

L’estate (purtroppo) non è per tutti solo ozio, mare e serate danzanti sulla spiaggia,  ma è anche lavoro, matrimoni e cerimonie. Capiterà molto spesso quindi di avere la necessità di un paio di scarpe con rialzo eleganti da indossare con un abito dallo stile classico ed impeccabile.

Seguendo le regole del formal dress e della moda uomo, occorre abbinare le nostre scarpe rialzanti ad un paio di pantaloni eleganti, senza dimenticare un dettaglio importantissimo: il colore dell’abito, per scegliere la scarpa giusta da usare poi in più occasioni.

In qualunque stagione l’abito nero o grigio è perfetto con una scarpa dallo stile classico. In tal caso una monk strap con fibbia e sistema rialzante interno sino a 8 centimetri o una stringata da uomo sono la scelta migliore: una regola di stile fondamentale se le scarpe servono per il matrimonio o se siete il testimone o semplicemente tra gli invitati.

Una valida opzione è una scarpa con rialzo, raffinata e originale come la “Via Frattina” della collezione uomo di GuidoMaggi. Una scarpa rialzata lussuosa con tomaia in pelle Cordovan dalla colorazione black, dalla lucentezza naturale, e suola in vero cuoio cucita a mano. Una calzatura con rialzo di gran pregio e classe dalle linee pulite ed eleganti, in grado di aumentare complessivamente la statura da 6 a 8 centimetri. In alternativa al “solito” nero, la “Liguria”: una stringata rialzante fatta a mano con tomaia in pelle pieno fiore dalla raffinata colorazione blu navy e suola in vero cuoio lavorato artigianalmente, resa ancora più esclusiva dalla pregiatissima cucitura Goodyear.

Ma una scarpa elegante estiva può anche essere bicolore e perché no anche tri-colore. Bellissima la  stringata rialzante “Sulmona” dal design classico e primaverile con tomaia in cotone naturale che gioca sull’effetto cromatico delle tre texture di colore bianco, grigio e blu. Una scarpa artigianale con rialzo ispirata alla filosofia Dandy, che risulta abbinabile anche ad un paio di jeans o pantaloni chino color beige.

Eleganti anche i mocassini rialzanti in pelle o in camoscio, perfetti da abbinare sotto ad un pantalone nero o bianco. Di indubbia bellezza il modello “Borgo Egnazia”: un mocassino rialzante lavorato artigianalmente con tomaia in suede dalla colorazione blu scuro ed eleganti nappine in pelle pieno fiore tono su tono. Una creazione che incrementerà il fascino e il carisma di chi le indossa oltre ad aumentarne la statura complessiva di 6,5 centimetri.

Mono fibbia, stringate o mocassini: con GuidoMaggi l’estate sarà sempre “all’altezza” e all’insegna dell’eleganza made in Italy.

Estate: scarpe classiche con rialzo per uomini eleganti - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Cosa indossare se sei il testimone dello sposo? Quale modello di scarpe con rialzo scegliere?

Essere chiamati a fare i testimoni di nozze è una grande responsabilità. Per questo, vestirsi in modo elegante, è un dovere. In un matrimonio, il testimone dello sposo riveste un ruolo da protagonista. E’ il giorno più importante per gli sposi ed ecco perché lo stile è fondamentale e il look va costruito con una serie di accorgimenti legati non solo all’occasione (età, location del matrimonio, particolari richieste degli sposi legate al giorno del fatidico sì, ecc.) ma anche alle caratteristiche fisiche di ognuno. I consigli per lui sono numerosi ma la regola fondamentale è: essere impeccabili. Innanzitutto occorre optare per abiti classici dalle nuance tradizionali come il grigio, il grigio scuro, il blu o il beige. Quest’ultimo colore si addice in particolar modo se la cerimonia si tiene d’estate e ad esso si può benissimo abbinare una bella cravatta in seta dai colori pastello assieme ad una camicia più sbarazzina, ma senza esagerare e previo nullaosta dei futuri marito e moglie.

scarpe con rialzo da matrimonio

Ad ogni modo – al di là dei gusti personali di ognuno, siano essi chic o casual – l’essere formali è un must. Quindi spazio allo smoking o all’abito classico e alla cravatta, stando ovviamente attenti a non scegliere le stesse tonalità di colore indossate dallo sposo. Per quanto concerne gli accessori, scarpe e cintura in pendant fanno parte del dress code mentre la scelta tra mocassino e scarpa stringata da cerimonia dipende solo dai vostri gusti e come abbiamo detto ad inizio articolo…dalla vostra fisicità. Per questo se si vuole incrementare la propria Statura senza rinunciare al comfort, all’eleganza e alla classe di una calzatura fatta a mano in Italia, è possibile optare per calzature da cerimonia con rialzo interno.

Scarpe dal design sartoriale con tomaie in vernice o pelle abrasivata in grado di esaltare qualsiasi outfit formale e di aumentare la statura sino a 8 centimetri in tutta naturalezza: nessuno tra amici ed invitati si accorgerà che indossi scarpe con rialzo perché è interno e segreto. Se invece optate per un più confortevole mocassino, la scelta si deve indirizzare verso un modello con tomaia in pelle di vitello spazzolata, di colore nero o testa di moro con cuciture fatte a mano sul contrafforte e il morsetto in metallo argentato. Questo modello donerà originalità al tuo look: un tocco di classe ideale per valorizzare ogni mise.

Essere il testimone dello sposo è un’occasione pubblica, in cui sarai sempre sotto lo sguardo di amici, familiari e parenti; un evento che verrà ricordato per anni e che verrà documentato da migliaia di fotografie e video in cui, con l'abito giusto e le scarpe da cerimonia rialzate, ti farai apprezzare alla grande. In qualità di testimone infatti occorre essere sempre all’altezza della situazione. Viva gli sposi…e viva anche il testimone!

Cosa indossare se sei il testimone dello sposo? Quale modello di scarpe con rialzo scegliere? - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Moda uomo anni '50: come vestirsi scegliendo le giuste Scarpe Rialzanti

Gli anni ‘50 sono il decennio del boom economico; la decade che ha contribuito definitivamente a costruire le fondamenta di ciò che oggi chiamiamo “modernità”. Nascono i primi elettrodomestici, i balli “scatenati” come il twist e il boogie boogie. Anche nel mondo della moda è il periodo della rinascita e di cambiamenti epocali: sul mercato viene lanciato il prêt-à-porter, ossia abiti confezionati dai sarti già pronti da indossare, realizzati in maniera standardizzata. L’uomo in quel decennio ha sostanzialmente due codici di stile: il Dandy D’annunziano di inizio secolo sempre elegante ed impeccabile o il ragazzo ribelle con il chiodo in pelle in stile Marlon Brando o James Dean nel film “Gioventù Bruciata”.

scarpe rialzanti anni 50


Sono gli anni dei jeans Levi’s, del gel nei capelli per tenere fermo il ciuffo alla Elvis. È la moda delle sneakers, e del giubbino di pelle come Fonzie in Happy days.


“La moda passa – diceva la grande Coco Chanel – lo Stile resta”. Tutto, prima o poi, ritorna di nuovo con rivisitazioni in chiave moderna di quelli che sono stati i capisaldi dello stile dei (gloriosi!) anni passati. Per tali ragioni nelle sfilate per la primavera/estate 2017 si sono visti modelli “vintage”, sfilare con l’inconfondibile luccichio della brillantina nei capelli, polo e pantaloni lunghi e larghi oppure i pantaloncini (molto più corti dei bermuda, ndr) che oggi più propriamente indichiamo con il termine inglese “shorts”. La bella stagione 2017 segna insomma il ritorno prepotente degli anni ’50. Aumentare la propria statura senza rinunciare ad un look in stile “Grease” è possibile, indossando sneakers rialzanti dall’effetto vintage che si rifanno proprio a questo strabiliante periodo. E’ il caso delle Tropea: sneakers rialzanti high-top, lavorate artigianalmente, con tomaia in pelle scamosciata dalla colorazione grigia e suola in gomma super leggera, immancabili nel guardaroba primavera/estate di ogni uomo che desidera incrementare la propria statura sino a 10 centimetri in totale comodità.


Per il moderno Dandy D’annunziano, invece, le stringate rialzanti Sulmona, con tomaia in cotone naturale che gioca sull’effetto cromatico delle tre texture di colore bianco, grigio e blu. Ideale da abbinare ad ogni outfit casual della stagione, è in grado di aumentare la statura da 6 a 8 centimetri con classe e in maniera discreta.


Infine, se James Dean è il vostro idolo cinematografico e non potete proprio rinunciare al chiodo nemmeno in estate, allora è il caso di optare per le Williamsburg: una scarpa rialzante con fibbia e borchie, grintosa e glam, da abbinare agli Stili più audaci: biker, punk-rock, Bohémienne ma anche ad abiti classici sovvertendo così, con Stile, lusso ed eleganza, le regole convenzionali della moda. E’ proprio il caso di dirlo: anni ’50 mon amour!

Moda uomo anni '50: come vestirsi scegliendo le giuste Scarpe Rialzanti - 5.0 out of 5 based on 1 vote