Carrello da shopping vuoto
Tel: (0039) 347 23 52 322
Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *

Registrati alla nostra Newsletter

Moda uomo anni '50: come vestirsi scegliendo le giuste Scarpe Rialzanti

Gli anni ‘50 sono il decennio del boom economico; la decade che ha contribuito definitivamente a costruire le fondamenta di ciò che oggi chiamiamo “modernità”. Nascono i primi elettrodomestici, i balli “scatenati” come il twist e il boogie boogie. Anche nel mondo della moda è il periodo della rinascita e di cambiamenti epocali: sul mercato viene lanciato il prêt-à-porter, ossia abiti confezionati dai sarti già pronti da indossare, realizzati in maniera standardizzata. L’uomo in quel decennio ha sostanzialmente due codici di stile: il Dandy D’annunziano di inizio secolo sempre elegante ed impeccabile o il ragazzo ribelle con il chiodo in pelle in stile Marlon Brando o James Dean nel film “Gioventù Bruciata”.

scarpe rialzanti anni 50


Sono gli anni dei jeans Levi’s, del gel nei capelli per tenere fermo il ciuffo alla Elvis. È la moda delle sneakers, e del giubbino di pelle come Fonzie in Happy days.


“La moda passa – diceva la grande Coco Chanel – lo Stile resta”. Tutto, prima o poi, ritorna di nuovo con rivisitazioni in chiave moderna di quelli che sono stati i capisaldi dello stile dei (gloriosi!) anni passati. Per tali ragioni nelle sfilate per la primavera/estate 2017 si sono visti modelli “vintage”, sfilare con l’inconfondibile luccichio della brillantina nei capelli, polo e pantaloni lunghi e larghi oppure i pantaloncini (molto più corti dei bermuda, ndr) che oggi più propriamente indichiamo con il termine inglese “shorts”. La bella stagione 2017 segna insomma il ritorno prepotente degli anni ’50. Aumentare la propria statura senza rinunciare ad un look in stile “Grease” è possibile, indossando sneakers rialzanti dall’effetto vintage che si rifanno proprio a questo strabiliante periodo. E’ il caso delle Tropea: sneakers rialzanti high-top, lavorate artigianalmente, con tomaia in pelle scamosciata dalla colorazione grigia e suola in gomma super leggera, immancabili nel guardaroba primavera/estate di ogni uomo che desidera incrementare la propria statura sino a 10 centimetri in totale comodità.


Per il moderno Dandy D’annunziano, invece, le stringate rialzanti Sulmona, con tomaia in cotone naturale che gioca sull’effetto cromatico delle tre texture di colore bianco, grigio e blu. Ideale da abbinare ad ogni outfit casual della stagione, è in grado di aumentare la statura da 6 a 8 centimetri con classe e in maniera discreta.


Infine, se James Dean è il vostro idolo cinematografico e non potete proprio rinunciare al chiodo nemmeno in estate, allora è il caso di optare per le Williamsburg: una scarpa rialzante con fibbia e borchie, grintosa e glam, da abbinare agli Stili più audaci: biker, punk-rock, Bohémienne ma anche ad abiti classici sovvertendo così, con Stile, lusso ed eleganza, le regole convenzionali della moda. E’ proprio il caso di dirlo: anni ’50 mon amour!

Moda uomo anni '50: come vestirsi scegliendo le giuste Scarpe Rialzanti - 5.0 out of 5 based on 1 vote