Carrello da shopping vuoto
Tel: (0039) 347 23 52 322
Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *

Registrati alla nostra Newsletter

Scarpe con rialzo e postura: diventare più alti con 4 passi

sneakers rialzate, scarpe con rialzo, stivali rialzati

Spalle dritte e petto in fuori non è solo l'atteggiamento giusto per affrontare la vita con grinta, ma anche un trucco efficace per sembrare più alti. Ebbene si, le scarpe con rialzo possono fare molto, aumentando la statura fino a 12 centimetri, ma c'è un altro fattore fondamentale, da abbinare alle scarpe rialzate, per sentirsi più alti e magri: la postura.

La postura è la posizione del corpo umano nello spazio. Come cammini? Come stai in piedi? Come ti siedi? Anche se raramente ce ne accorgiamo, insieme all'abbigliamento, la postura svolge un ruolo importantissimo nella definizione del nostro aspetto e dei rapporti con chi ci circonda. La postura, infatti, è uno degli elementi fondamentali con i quali giudichiamo istintivamente gli altri e veniamo giudicati, perché è indice di alcuni tratti caratteriali: una persona con le spalle incurvate è timida e insicura, una donna che cammina ancheggiando è vanitosa, chi procede muovendo le spalle alternativamente avanti e indietro è sicuro e aggressivo. O ancora, un portamento aggraziato ed eretto è indice di signorilità, mentre una camminata dinoccolata comunica volgarità ed ignoranza, giusto per fare qualche esempio.

In sintesi possiamo affermare che una postura corretta comunica salute, benessere, vitalità, sicurezza, fascino e giovinezza. In caso contrario, suggerisce debolezza e indecisione. Ma c'è di più: la postura giusta può anche farci sembrare più alti, mentre quella sbagliata può “accorciarci”, almeno agli occhi degli altri.

Come usare la postura per sembrare più alti?

Primo passo: osserva te stesso

Le tue sneakers rialzate ti sollevano di molti centimetri, ma sei sicuro di non sprecare la loro efficacia con la postura sbagliata? Se non ci osserviamo dall'esterno, non possiamo capire se e cosa c'è che non va nel nostro portamento. Per vederci come ci vedono gli altri, piazziamo specchi in molti punti della casa e osserviamoci mentre camminiamo e ci muoviamo nella vita di tutti i giorni. Un'altra idea è quella di sistemare una telecamera in un punto molto frequentato della casa: è molto probabile che questo ci porti a scoprire difetti posturali da correggere. È il primo passo verso un aspetto migliore.

Secondo passo: correggi la tua postura in ogni momento

"Tieni quelle spalle dritte, non stare gobbo!": se i tuoi genitori te l'hanno detto per anni, da bambino, ma non ha sortito effetti, ora, da adulto, te ne stai pentendo amaramente. Ma nulla è perduto. Una buona postura, inizialmente, è tutta questione di volontà e costanza: bisogna controllarsi e correggerla in ogni momento, finché il nostro corpo non si abituerà alla postura giusta. Sguardo in avanti, collo dritto, spalle dritte e petto in fuori, pancia in dentro e corpo in perfetto equilibrio sui due piedi: questi gli elementi da controllare costantemente, perché diventino istintivi e naturali per il nostro corpo.

Terzo passo: esercizio, esercizio, esercizio

Nel celebre film “My fair lady” il professor Henry Higgins trasforma l'incolta e sgraziata fioraia Eliza Doolittle, interpretata da Audrey Hepburn, in una signora degna dell'alta società, insegnandole a mantenere un portamento raffinato: questo per dire che anche la postura è tutta questione di esercizio e se il fai da te non basta, bisogna farsi aiutare. Un regolare esercizio fisico aiuta a mantenere il fisico tonico e la postura retta (tra le attività che migliorano la postura lo yoga, il pilates e il nuoto) e in più, con l'aiuto di un personal trainer si può definire un programma giornaliero di esercizi semplici che abbinano stretching e potenziamento muscolare, per raddrizzare la schiena e migliorare la postura: ne varrà la pena.

Quarto passo: le scarpe con rialzo

Se la postura ci aiuta ad avere un aspetto più fiero, giovane e alto, le scarpe con rialzo ci regalano quei centimetri che ci mancano (da 6 a 12 a seconda del rialzo interno scelto), ma non solo: indossare scarpe rialzate di alta qualità può essere un altro modo per migliorare la postura. Non tutti sanno che il rialzo interno testato e brevettato, è pensato proprio per contribuire alla salute dei piedi e della schiena, aiutando il corpo ad assumere una postura eretta.

Insomma, le scarpe con rialzo, che siano sneakers, classiche o stivali rialzati, sono determinanti per acquisire quei centimetri necessari a raggiungere la statura desiderata e possono anche aiutarci a migliorare la postura senza fatica.

Scarpe con rialzo e postura: diventare più alti con 4 passi - 5.0 out of 5 based on 1 vote