Carrello da shopping vuoto
Tel: (0039) 347 23 52 322
Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *

Registrati alla nostra Newsletter

Mocassini con rialzo, abbinarli non è mai stato così facile

mocassini con rialzo, scarpe con rialzo, mocassini con rialzo modello penny loafer marroni, mocassini con rialzo scamosciati blu navy

Ci sono uomini che non li indosserebbero neanche sotto tortura, altri che non potrebbero mai farne a meno, soprattutto nella stagione estiva. O si amano o si odiano: stiamo parlando dei mocassini.

Se il vostro è il primo caso, ne avrete certamente molte paia nella scarpiera. Ma la domanda è: sapete davvero come indossare i mocassini? Anche gli uomini che amano questo modello di scarpa maschile, infatti, non sempre indovinano gli abbinamenti e le occasioni d'uso: molti non sanno quali sono i pantaloni da abbinare ai mocassini, quali calzini sono consigliati, quali sono i modelli per andare a lavoro e quali invece sono adatti al tempo libero; altrettanti non hanno ben chiara la stagionalità di questa scarpa, indecisi se calzarla solo d'estate o anche d'inverno; molti altri, invece, non sanno ancora che esistono i mocassini con rialzo, che trasformano queste calzature tradizionalmente rasoterra in rivoluzionarie scarpe con rialzo. Ecco quindi una piccola guida all'uso dei mocassini.

Mocassini tradizionali e mocassini con rialzo

Il mocassino è la classica scarpa da uomo “a pantofola” (quindi senza lacci e comodissima) e rasoterra. Tuttavia oggi esistono moderni mocassini rialzati, dotati di un rialzo interno segreto, capace di regalare a chi li indossa 6,5 centimetri aggiuntivi senza che nessuno si accorga del trucco: se amate i mocassini ma vorreste essere più alti e slanciati, i mocassini con rialzo sono le calzature per voi.

Mocassini con rialzo e pantaloni

I pantaloni da abbinare ai mocassini sono quelli a gamba dritta, non quelli a gamba larga, né scampanata e men che mai quelli a gamba super aderente. Occhio all’orlo che non deve essere troppo lungo e nemmeno troppo corto. Le stesse regole valgono anche per l'abbinamento ai jeans. Ok all'accoppiamento mocassini e bermuda, ma solo d'estate.

Mocassini con rialzo estivi e invernali

Il mocassino estivo è chiaro o colorato e scamosciato, mentre quello invernale è scuro e di pelle. Qualche esempio? Se vi piacciono i mocassini con rialzo scamosciati blu navy, li dovrete indossare in primavera ed estate. Se invece amate i classici mocassini con rialzo modello penny loafer marroni o neri, potrete indossarli in autunno e in inverno.

Mocassini con rialzo e calzini.

La scelta dei calzini da uomo da indossare sotto i mocassini è senza dubbio quella più delicata. Prima di tutto è bene sottolineare che d'estate il mocassino scamosciato va indossato senza calze: non provate neanche a indossare un fantasmino perché avete paura che sudino i piedi, al massimo, potete optare per un micro-fantasmino, che fascerà il vostro piede senza che si veda. D'inverno, invece, il mocassino di pelle va indossato rigorosamente con un paio di calzini lunghi e scuri, di lana o cotone.

Mocassini con rialzo per il lavoro e il tempo libero

Il mocassino è una scarpa “trasversale” che non può essere catalogata né come scarpa casual, né come scarpa elegante. Potrete, quindi, indossare i vostri mocassini con rialzo sia nel tempo libero che a lavoro, a meno che il vostro ufficio non imponga un abbigliamento iper-formale con completo e scarpe classiche. Attenzione, però, al resto dell'outfit: abbinate i mocassini a jeans, polo o t-shirt per il tempo libero, a pantaloni e camicie per il lavoro.

Mocassini con rialzo, abbinarli non è mai stato così facile - 5.0 out of 5 based on 1 vote